Verifica apparecchi sollevamento e pressione

L’art. 71 comma 11 prescrive che il datore di lavoro deve sottoporre le attrezzature di lavoro riportate in ALLEGATO VII a verifiche periodiche volte a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza ai fini di sicurezza, con la frequenza indicata nel medesimo allegato. La prima di tali verifiche è eseguita dall’ISPESL che vi provvede nel termine di 60 giorni dalla richiesta, decorso inutilmente il quale il datore di lavoro può avvalersi delle ASL e di soggetti pubblici o privati abilitati con le modalità di cui al comma 13. Le successive verifiche sono dai soggetti di cui al precedente periodo, che vi provvedono nel termine di 30 giorni dalla richiesta, decorso inutilmente il quale il datore di lavoro può avvalersi di soggetti pubblici o privati abilitati con le modalità del comma 13.

GRUPPO UNIKO per fornire un servizio preciso e puntuale anche in quest’ambito collabora con IPI – Ingegneria per l’industria, società Abilitata dal ministero delle attività produttive all’esecuzione di tali verifiche.

Eseguiamo VERIFICHE sulle seguenti  APPARECCHIATURE DI SOLLEVAMENTO:

  • Gru a ponte (carroponte)

  • Gru a cavalletto

  • Gru a bandiera

  • Gru a torre

  • Gru a derrik

  • Ascensori e montacarichi

  • Argano a cavalletto

  • Argano a bandiera

  • Autogru

  • Gru su autocarro

  • Carrello semovente

  • Ponteggio motorizzato

  • Scala aerea

  • Ple

  • Ponte sospeso

  • Carro Raccogli Frutta

  • Idroestrattore

Eseguiamo VERIFICHE sui seguenti  APPARECCHI A PRESSIONE

  • Compressore

  • Generatore di vapore

  • Serbatoio gpl

  • Serbatoio criogenico

  • Camera iperbarica

  • Autoclave

  • Altri recipienti in pressione

  • Impianto frigo

  • Impianto di riscaldamento

  • Tubazione

  • Insieme